Insolito Lusso

Atelier de’ Nerli (FI)

di Lavinia Colonna Preti
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets

A Firenze, in Oltrarno, un ristorante con l’anima della galleria d’arte nato da un’idea del genio esteta di Daniele Cavalli, artista e designer, e dello chef Gianluca Camilotto con la collaborazione dei più importanti artigiani fiorentini.

Cosa succederebbe se i migliori artigiani fiorentini si mettessero assieme per creare un loro luogo delle meraviglie? Per scoprirlo basta recarsi nel quartiere di San Frediano, conosciuto proprio per le sue botteghe artistiche, e prenotare all’Atelier de’ Nerli, dal nome dell’omonima Piazza e del grande casato fiorentino protagonista nelle lotte tra guelfi e ghibellini citato anche da Dante nella Divina Commedia.

Varcando la soglia dell’Atelier de’ Nerli si ha, infatti, l’impressione di entrare in un luogo centenario ricco di opere d’arte e manufatti preziosi e ci risulta impossibile pensare che, invece, prima del 2019, data della sua apertura, lì non fosse mai esistito niente di simile.

Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets

La nostra filosofia è quella di interpretare la cucina con la stessa passione e attenzione ai dettagli che viene infusa nel lavoro manuale dei più rinomati artigiani. Per nutrirsi di tradizione, cultura e bellezza.

(Daniele Cavalli)

Tutto quello che vediamo, gli specchi antichi, i divanetti di velluto e lampade dalla luce soffusa, è frutto della creatività di Daniele Cavalli, artista e designer figlio dello stilista Roberto, che, insieme al suo amico di lunga data Gianluca Camilotto, ha letteralmente plasmato dal nulla questo meraviglioso luogo senza tempo, colmandolo di infiniti dettagli di estrema raffinatezza.

Per farlo, si è rivolto ai migliori artigiani per commissionare, ad uno ad uno, i tasselli che sarebbero andati a comporre il suo ristorante dei sogni. Il primo pezzo unico? Il meraviglioso pavimento in cotto antico, visto e comprato durante un viaggio in Abruzzo, che ha determinato anche la successiva scelta della palette colori dell’Atelier che va dai toni rossastri del pavimento sino al rosa antico delle pareti e al giallo ocra delle sedute.

Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets

Ogni pezzo è un piccolo capolavoro di maestria artigiana fiorentina: le sedie e i tavoli su misura sono stati realizzati da Castorina, la cristalleria ed i bicchieri da Ugo Poggi, i tessuti e rivestimenti da Casa Wolf Galleria, gli accessori bagno da Rubinetterie Fiorentine, i marmi da Cfc Lavorazione Artigiana Marmo, e molte delle opere d’arte esposte provengono dallo Studio Galleria Romanelli.

Anche la cucina segue la stessa filosofia “artigianale”: lo chef di origine piemontese Gianluca Camilotto, molto conosciuto a Firenze per la storica osteria Vini e Vecchi Sapori, da’ vita ad una cucina che punta sull’eccellenza della materia prima italica, unendo al massimo tre ingredienti per valorizzarne al meglio il sapore, privilegiando le ricette toscane della tradizione da lui considerate l’ago della bilancia della cucina italiana.

Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets

Così in menù troviamo L’uovo assoluto di Paolo Parisi con olio extravergine, parmigiano reggiano e pane tostato ai grani antichi, la Pappardella di pasta fresca al Ragù Bianco del Cortile con profumi di alloro, rosmarino e bacche di ginepro i primi e, tra i secondi, bilanciati tra carne e pesce, la Scaloppata di manzo servita su crostone di pane tostato con olio aromatizzato alle spezie toscane e scaglie di formaggio fresco di capra e il Branzino all’acqua pazza, con patate, capperi di Stromboli, olive taggiasche, pomodoro fresco e fumetto di vongole.

I fornitori sono selezionati tra il gotha della cucina italiana, prediligendo le piccole realtà artigianali locali, come gli ortaggi dell’azienda agricola Vincenzo Sforza, le carni della Macelleria Soderi di Firenze, e gli odori creati da Giacomo Salizzoni nel suo giardino urbano Orti Dipinti. Notevole anche la carta dei vini e degli oli dove fanno da padrone i blasonati prodotti “della casa” che provengono della Tenuta degli Dei, gestita da Tommaso Cavalli, oltre che il meglio della produzione toscana, dal Laudemio Frescobaldi al Vazart & Sons.

Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets

Straordinari, anche in simpatia, Fabrizio e Ivan che in sala intrattengono gli ospiti ai loro tavoli, ognuno imbandito come in un ristorante sofisticato della New York anni ‘70: tovaglie bianche impeccabili, bicchieri di cristallo, fiori e tante candele. Un tocco internazionale voluto da Daniele che per il suo ristorante ha “preso” il meglio dai suoi viaggi intorno al mondo, come i bellissimi ventilatori da soffitto antichi di origine indocinese.

Prima o dopo aver mangiato all’Atelier, consigliamo il giro in zona delle botteghe storiche che hanno contribuito a creare questo rifugio di gusto e bellezza, in primis la Galleria Romanelli che ha realizzato l’insegna, situata a pochi metri dal ristorante. Uno studio di scultura autentico, in cui la stessa famiglia di artisti porta avanti la sua attività da quasi due secoli, fondendo tradizione e modernità (e a cui si riferisce l’ultima foto della gallery).

Il segreto

Da esteta dei 5 sensi, Daniele Cavalli ha collaborato con Sileno Cheloni, maestro profumiere, per la creazione di una fragranza su misura per l’Atelier de’ Nerli che fosse ispirata all’odore delle botteghe d’arte. Ne è nata un’inusuale nota che ricorda l’acqua ragia e che viene diffusa negli ambienti del ristorante attraverso l’impianto di aria condizionata.

Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets
Atelier de’ Nerli (FI) — Toscana Secrets

Info utili

Atelier de’ Nerli
Piazza Dei Nerli 8/9r
50124 Firenze
Tel. +39 055 7602982

Antipasti: 18 — 36 euro
Primi e minestre: 22 — 30 euro
Secondi: da 26 euro
Dolci: 8 — 10 euro

Trova i luoghi secret più vicini alla tua città